S c r o l l D o w n

Livorno.

Livorno è la mia città natale. Livorno da scoprire, poco conosciuta. Eppure ci sono angoli nascosti che ti fanno rimanere a bocca aperta. Nata nel 1606 per volere dei Medici, Livorno diventa uno spazio per tutti i perseguitati religiosi, politici e razziali,divenendo un punto d’incontro di usanze diverse. E questa “apertura” si vive ancora oggi appena entriamo in contatto con i suoi abitanti. Livorno da conoscere, con il suo importante Porto, la Terrazza Mascagni, la Fortezza vecchia, i suoi piatti tipici come il Cacciucco e le triglie alla livornese ed il Ponce, tra le altre cose. La si può ammirare facendo un giro in battello lungo i Fossi Medicei, il Quartiere storico della Venezia Nuova costruito sull’acqua. O ancora il Mercato delle Vettovaglie o Mercato Centrale Coperto, costruzione del XIX secolo, con le 92 cantine comunicanti direttamente con l’antistante Fosso Reale, è la seconda struttura mercantile in Europa ( la prima si trova in Lettonia!). Piazza della Repubblica, chiamata anche il “Voltone”, o meglio, il ponte più grande d’Europa. Città che ha dato i natali a Pietro Mascagni, Amedeo Modigliani, Giovanni Fattori, solo percitarne alcuni.Per non parlare poi del mare e dei bagni storici come i famosi “Bagni Pancaldi”. Insomma sono tanti i motivi per visitare questa città poco conosciuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *